Un laboratorio di fabbricazione a controllo numerico per lo sviluppo di materiali editoriali interattivi, sia multimediali, sia cartacei. Uno spazio dove produrre, giocare e imparare insieme, che offre servizi per la creazione e fruizione di contenuti e al contempo rafforza identità e coesione sociale.
Un luogo aperto e accogliente dove entrare in contatto con la tecnologia e gli strumenti della comunicazione per accrescere consapevolezza, competenza e autodeterminazione.

Reputation

Rivoluzione comunicativa 3.0 – Prosuming e Reputation

In un’era pervasa dai social media, dai big data, dalle pubblicità mirate, lasciare traccia delle nostre “abitudini online” è diventato inevitabile. Non solo ciò che facciamo, ma anche chi siamo o cosa vorremmo essere risulta facilmente decodificabile, dando un’occhiata ai nostri canali. Tanto vale, quindi, cercare di veicolare questo processo, stando attenti a ciò che […]

Couchsurfing: mi casa es tu casa

Il ruolo del Prosumer sulla piattaforma Couchsurfing Couchsurfing è una piattaforma online fondata da Casey Fenton, Daniel Hoffer, Sebastian Le Tuan e Leonardo Bassani da Silveira nel 2004. La community conta 14 milioni di utenti in più di 200.000 città. Il concetto della piattaforma è basato sul sharing. L’idea è di condividere gratis la propria […]

Tinder – un catalogo delle persone

Tinder è un’app per incontri che è stata lanciata nel 2012 e quindi è fra le prime applicazione con il sistema ‘swipe’. Con uno swipe l’utente può scegliere tra gli altri profili di persone che sono vicino. Con cui l’utente vuole chattare viene passato a destra. Chi invece non sembra come un match riceve uno […]

Reputation: AirBnb

La filosofa Gloria Origgi in “La reputazione” sottolinea il significato di reputazione, per la studiosa equivale a “essere riconosciuti tali dagli altri”. Questo fenomeno sociale ha un effetto paradossale perché non c’èproporzione tra il valore psicologico e sociale che attribuiamo alla reputazione e la sua esistenza puramente simbolica. Nella vita di tutti i giorni, offline, […]

Reddit: la piattaforma dalla coda lunga

Vuoi sapere come vengono creati i fiammiferi? Sei appassionato di fotografia? Passeresti ore a vedere meme? Oppure hai quella parola sulla punta della lingua e non riesci proprio a ricordarla? Reddit allora è il posto che fa al caso tuo.Entrando per la prima volta su questa piattaforma, poco conosciuta al pubblico interattivo italiano, si potrebbe rimanere […]

Il fenomeno TikTok: risucchiato da Instagram?

Facciamo un tuffo nel passato: immagina te stesso/a tredicenne, nel pieno della pre-adolescenza, sempre con le cuffie nelle orecchie. Ricorda quanto fosse importante per te la musica a quei tempi, la perfetta colonna sonora per ogni momento della tua vita. Ora immagina se ai tempi ti avessero detto che saresti potuto essere tu il protagonista […]

Il futuro è in livestreaming

A chi non è ancora capitato di vedere, anche per caso, un video di gaming? Ve lo dico io: a nessuno. Sembra che negli ultimi anni il format preferito dagli utenti sia quello che prevede la visione di di un qualsiasi evento accompagnata da una reaction, ossia una vera e propria risposta a caldo da […]

PayPal: il portafoglio virtuale.

 PayPal è una società americana che offre servizi di pagamento digitale e di trasferimento di denaro tramite Internet creata nel 1999. L’idea di base è effettuare transazioni senza condividere i dati della carta con il destinatario finale del pagamento. Il compito di PayPal è di fare l’intermediario finanziario in quanto è un fornitore di servizi […]

MEMENTO MOVIE: l’esperienza cinematografica racchiusa in un’app

E’ possibile nella società moderna integrare il tempo da dedicare alla visione di un film nella frenesia della nostra quotidianità e, allo stesso tempo, tenere il passo con l’industria cinematografica? Quell’industria che oggi più che mai lavora a pieno regime per sfornare titoli su titoli, incalzata dalla concorrenza spietata delle serie tv? Tra le tante […]

Quando il cliente consiglia l’azienda: la community di My Starbucks Idea

Il ruolo del consumatore “passivo” che si reca al negozio con il solo obiettivo di acquistare determinati prodotti si è evoluto in un qualcosa che va oltre questo semplice passaggio. Negli ultimi anni è salito alla ribalta il termine “prosumer”, ovvero un soggetto considerabile come un vero e proprio consumatore “attivo”, in grado di svolgere […]