Un laboratorio di fabbricazione a controllo numerico per lo sviluppo di materiali editoriali interattivi, sia multimediali, sia cartacei. Uno spazio dove produrre, giocare e imparare insieme, che offre servizi per la creazione e fruizione di contenuti e al contempo rafforza identità e coesione sociale.
Un luogo aperto e accogliente dove entrare in contatto con la tecnologia e gli strumenti della comunicazione per accrescere consapevolezza, competenza e autodeterminazione.

ANATOMIE ICONOCLASTIQUE: L’OCCHIO

La digitalizzazione dell’Anatomie iconoclastique  di G.J.A. Witkowski realizzata da The Paper Lab con l’Associazione Culturale Collezione Piero Marengo – Progetto libro animato e d’artista,
sarà esposta nell’ambito della mostra

“L’Aventure intérieure”  al
Musée de l’Imprimerie, Lyon
dal 20 novembre 2019 al 1 marzo 2020

L’Anatomie iconoclastique di Witkoswski, realizzata in 11 libretti dal 1874 al 1888, é una realizzazione eccezionale sia dal punto di vista scientifico che dell’edizione artistica. Le illustrazioni stampate  in cromolitografia, con fino a 15 strati di carta sovrapposti permettono di investigare gli organi umani. In questo modo si può esplorare ad esempio l’occhio sinistro visto di fronte con una ricchezza di dettagli inaudita.

L’opera di Witkowski e in particolare la rappresentazione dell’occhio sinistro é oggetto della esperienza di digitalizzazione, a cura di Daniela Calisi e Bianca Asmara Curti per THE PAPER LAB, con 36 riproduzioni di qualità professionale che rappreentano ciascuna una tappa successiva della dissezione dell’occhio umano.

Queste riproduzioni hanno permesso la realizzazione di un primo prototipo dell’ebook interattivo e multimediale nel quale il movimento dei differenti strati dell’organo é comandato dall’utente su uno schermo touch.

•••••••••••••••

La digitalizzazione dell’Anatomie iconoclastique  di G.J.A. Witkowski realizzata da The Paper Lab con l’Associazione Culturale Collezione Piero Marengo – Progetto libro animato e d’artista,
sarà esposta nell’ambito della mostra
“L’Aventure intérieure”  al
Musée de l’Imprimerie, Lyon
dal 20 novembre 2019 al 1 marzo 2020

•••••••••••••••

L’Associazione Culturale Collezione Piero Marengo – Progetto libro animato e d’artista, in occasione della XXXII Edizione del Salone del Libro 2019 si fa promotrice di due iniziative:

l’una nella sede del Salone sotto forma di tavola rotonda dedicata a:
Cartaceo e Digitale a confronto nei libri anatomici ad alette sollevabili (“lift the flap”).

SALONE DEL LIBRO
giovedì 9 maggio 2019, dalle ore 14.00 alle ore 15.00, SALA INDACO

l’altra nella sezione del Salone OFF 2019 sotto forma di mostra, presso la sede della Libreria Antiquaria Freddi (via Mazzini n. 40 – Torino), dal titolo:
Alla scoperta di libri e tavole anatomiche “lift the flap” nella Collezione Piero Marengo. Libri rari e tavole sciolte di anatomia umana, animale e vegetale.

SALONE OFF 2019
Mostra a cura dell’Associazione Culturale Collezione Piero Marengo – Progetto libro animato e d’artista

Inaugurazione: martedì 14 maggio 2019, ore 17.30. Mostra da mercoledì 15 a venerdì 31 maggio 2019 Orario: lunedì-sabato ore 10.30-12.30 – 16.00-19.30
c/o Libreria Antiquaria Freddi

Via Mazzini n. 40 – Torino

Per informazioni: redazione@librianimatiedartista.it; www.librianimatiedartista.it; 011/8178751

In collaborazione con: l’Accademia di Medicina di Torino.

La tavola rotonda, al Salone del Libro 2019, si propone di discutere con studiosi e conoscitori il tema dei libri anatomici “lift the flap” ovvero ad alette sollevabili e di avviare un progetto digitale interattivo assumendo come oggetto su cui intervenire la tavola dedicata all’occhio, a grandezza maggiorata, tratta dall’opera di G.J.A. Witkowski, Anatomie iconoclastique: atlas complémentaire de tous les ouvrages traitant de l’anatomie et de la physiologie humaines composé de planches découpées, coloriées et superposées, 1874-1888. Il volume rappresenta un esempio estremo di anatomia animata, tale da dare vita sperimentalmente a un prototipo il cui metodo di realizzazione risulti ulteriormente applicabile ad altri tipi di prodotti editoriali.

Gustave Joseph Alphonse Witkowski, Anatomie iconoclastique, 1874-1888 tavola dell’occhio sinistro visto di fronte (del 1876)

Preview per i giornalisti: su appuntamento presso la Libreria Antiquaria Freddi (via Mazzini n. 40 – Torino) lunedì 13 maggio 2019 – 10.30-12.30; 16.30-18.30 dandone preavviso

La mostra esporrà una significativa scelta di testi di anatomia umana, animale e vegetale, con esemplari rari e preziosi in edizioni originali, quali ad esempio, Cartesio, De Homine figuris et Latinitate donatus a Florentio Schuyl, 1662; Johann Remmelin, Catoptrum microcosmicum, suis aere incisis visionibus splendens, cum historia et pinace, de novo prodit. Augustae Vindelicorum, fol., typis Davidis Francki, 1619, per i tipi di David Franck; G. Spratt, Obstetric Tables, prima edizione americana, 1850; G.J.A. Witkowski, Anatomie iconoclastique: atlas complémentaire de tous les ouvrages traitant de l’anatomie et de la physiologie humaines, composé de planches découpées, coloriées et superposées, 1874-1888; il Livre d’Or de la Santé, dell’inizio del ‘900, dotato di un fermaglio in ottone intarsiato, con chiave, per evitare la consultazione facile di un libro “scabroso”.

In mostra anche importanti volumi di case editrici italiane (Lattes, Vallardi, Paravia) e opuscoli farmaceutico-promozionali d’epoca, italiani, del 1940, relativi al corpo umano in genere e a particolari organi.
Le tavole, in un allestimento originale (curato da Gianluca Peroglio, membro dell’ Associazione Culturale Collezione Piero Marengo – Progetto libro animato e d’artista), saranno presentate montate in forma tridimensionale.

Si comunica che, secondo una convenzione culturale, la mostra proseguirà e sarà al centro del Salon, del Musée de l’imprimerie et de la communication graphique di Lione, dal novembre 2019.

In aderenza alla vocazione di ricerca dell’Associazione Culturale Collezione Piero Marengo – Progetto libro animato e d’artista, saranno in mostra anche libri e materiali di supporto alla ricerca sui libri anatomici.

APPUNTAMENTI

Martedì 21 maggio 2019 – Conversazione del Prof. Alessandro Bargoni su “Vesalio e oltre” con proiezione del video di Maurizio Rippa Bonati

Martedì 21 maggio 2019, alle ore 18.00, nell’ambito della mostra Alla scoperta di libri e tavole anatomiche “lift the flap” nella Collezione Piero Marengo. Libri rari e tavole sciolte di anatomia umana, animale e vegetale, presso la Libreria Antiquaria Freddi (via Mazzini n. 40 – Torino), il Prof. Alessandro Bargoni, docente di Storia della Medicina presso la Scuola di Medicina di Torino, Segretario Generale dell’Accademia di Medicina di Torino, terrà una ‘Conversazione’ introducendo l’argomento del video che accompagnerà il suo intervento.

Si assisterà alla proiezione del video presentato dal Prof. Maurizio Rippa Bonati nella sala “DUCCESCHI” della Biblioteca medica “V. PINALI” antica – Università degli Studi di Padova. Video prodotto dal Sistema Bibliotecario di Ateneo realizzato nell’ambito del progetto “L’eredità culturale della scuola medica padovana”. A cura di Maurizio Rippa Bonati e Laura Tallandini.

Martedì 28 maggio 2019 – discorso metodologico intorno al progetto digitale realizzato da The Paper Lab, dimostrazione pratica e sua proiezione

Martedì 21 maggio 2019, alle ore 18.00, nell’ambito della mostra Alla scoperta di libri e tavole anatomiche “lift the flap” nella Collezione Piero Marengo. Libri rari e tavole sciolte di anatomia umana, animale e vegetale, presso la Libreria Antiquaria Freddi (via Mazzini n. 40 – Torino), i Prof. Giulio Lughi e Maurizio Vivarelli, membri del Comitato Scientifico dell’Associazione, presenteranno e discuteranno il progetto di digitalizzazione in un discorso metodologico.

Lo sviluppo e la realizzazione del progetto di animazione digitale interattiva, relativo alla tavola dell’occhio, dal volume di G.J.A. Witkowski, Anatomie iconoclastique (1874-1888), verrà illustrato, attraverso proiezione, dalla Dott.ssa Daniela Calisi (The Paper Lab).

Related articles

Capodanno in Bocciofila

Festeggiamo l’arrivo del nuovo anno con il cenone preparato dai nostri chefs, a seguire animazione musicale con balli e canti a cura di Gardenia Blu, il duo tastiera e voce che ci allieterà la serata con il loro vastissimo repertorio ,